MASTOPLASTICA ADDITIVA

L’intervento di mastoplastica additiva permette di aumentare il volume e la consistenza delle mammelle mediante l’introduzione di protesi mammarie.
L’intervento, eseguito in anestesia generale o in anestesia locale con sedazione, consiste nel posizionamento di protesi mammarie in una “tasca”, che può essere retro ghiandolare oppure sotto il muscolo grande pettorale; il tutto attraverso una piccola incisione di circa 3-4 cm eseguita o a livello del solco sottomammario, o nel contorno inferiore dell’areola.

RICHIEDI UNA CONSULENZA

  • Formato data:GG slash MM slash AAAA
  • :
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.